Ai medici che intendono essere titolari di un proprio sito Web occorre seguire delle norme in materia di pubblicità del proprio sito. In poche parole il medico è tenuto a:

  1. Indicare nella home page del sito l'Ordine provinciale presso il quale è iscritto ed il relativo numero d'iscrizione all'Albo: il titolo professionale e lo Stato in cui è stato rilasciato.
  2. Richiedere a mezzo nulla-osta l'autorizzazione all'ordine di appartenenza
  3. Non inserire spazi pubblicitari, né di aziende farmaceutiche né di enti o organismi pubblici o privati operanti nel settore sanitario

Guarda specifiche più dettagliate su:

http://www.ordinemedici-go.it/leggi-istitutive/pubblicita-sanitaria-su-internet/

Torna alla lista        Stampa